Open PNNR
Il tuo accesso personalizzato
al Piano nazionale di ripresa e resilienza
openpolis GSSI
Condividi su
Scadenza

Interventi relativi ad appalti riguardanti le strutture sportive.

Data prevista di completamento: 2° trimestre 2026
Da avviare

Descrizione

Almeno 100 interventi relativi ad appalti per strutture sportive. Il conseguimento soddisfacente dell'obiettivo dipende anche dal conseguimento soddisfacente di un obiettivo secondario: gli interventi completati devono coprire una superficie di almeno 200 000 metri quadrati. Il progetto deve affrontare le questioni della rigenerazione delle aree urbane basata sui principi di sostenibilità e resilienza, puntando sugli impianti sportivi al fine di favorire l'inclusione e l'integrazione sociale, soprattutto nelle zone più svantaggiate d'Italia. Almeno il 50 % degli investimenti devono essere destinati a nuove costruzioni, conformemente ai pertinenti requisiti di cui all'allegato VI, nota 5, del regolamento (UE) 2021/241.

Ambito: Scadenza europea
Tipo: Target
Organizzazioni responsabili delle misure : Dipartimento per lo sport
Unità di misura: Numero
Indicatore di partenza: 0
Obiettivo finale: 100
Meccanismo di verifica: Il controllo e il monitoraggio delle attività progettate sono sotto la diretta responsabilità dell'Assessorato allo Sport. È previsto il coinvolgimento di esperti indipendenti e istituzioni internazionali per le attività di convalida.
Fonte dati metodologia: La proposta è costruita sulla base dei principi della finanza sostenibile e in conformità con il piano d'azione dell'Unione europea per l'economia circolare (regolamento UE sulla tassonomia). Monitoraggio periodico degli interventi. L'erogazione dei prestiti sarà fatta in tranches in accordo con l'avanzamento delle attività lavorative. Nel caso di progetti di rilevanza econoMICa, si considera la possibilità di utilizzare lo strumento del project financing. La proposta progettuale si basa sull'analisi dei requisiti effettuata nel Censimento Nazionale degli Impianti Sportivi, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Inoltre, il progetto SeP (presente) è in linea e continuità con le attività di riforma e investimento avviate nel programma di governo dallo Stato italiano, attraverso il Fondo "Sport e Periferie" (progetto nazionale avviato dal 2015 e tuttora in corso) istituito dall'articolo 15, del decreto legge 25 novembre 2015, n. 185. In quest'ottica il progetto SeP si avvale di questa affidabile e proficua esperienza. Per maggiori dettagli, si veda il documento Word allegato "Sport e Inclusione Sociale - Dipartimento Sport".

Misure collegate

Indicatore di realizzazione:
Anno Previsto Effettivo
20 0.0 0
21 0.0 0.0
22 25.0 0.0
23 61.54
24 76.92
25 92.31
26 100.0