Open PNNR
Il tuo accesso personalizzato
al Piano nazionale di ripresa e resilienza
openpolis GSSI
Condividi su
Scadenza

Creazione e assegnazione di posti letto per studenti in base al sistema legislativo esistente e al nuovo sistema legislativo.

Data prevista di completamento: 2° trimestre 2026
Da avviare

Descrizione

Creazione e assegnazione di almeno 60 000 posti letto aggiuntivi in base al sistema legislativo esistente (L. 338/2000) e al nuovo sistema legislativo (Riforma 1.7: Riforma della legislazione sugli alloggi per studenti e investimenti negli alloggi per studenti).Almeno 7 500 posti letto aggiuntivi creati e assegnati grazie alla L. 338/2000, quale riveduta entro la fine del 2021 (valore di riferimento: 47 500).

Ambito: Scadenza europea
Tipo: Target
Organizzazioni responsabili delle misure :
Unità di misura: Numero
Indicatore di partenza: 47.500,00
Obiettivo finale: 60.000,00
Meccanismo di verifica: Monitoraggio continuo da parte del MUR. L'impatto che ne consegue sul tasso di iscrizione e sugli abbandoni universitari sarà rigorosamente monitorato. Infine, saranno prese in considerazione prove di una maggiore mobilità tra università e alloggio, come ulteriore prova a sostegno di questa misura, e del suo impatto sullo sviluppo delle competenze e, più ampiamente, sulla flessibilità culturale degli studenti.
Fonte dati metodologia: MUR database
Possibili rischi e criticità: Questo obiettivo deve essere raggiunto mediante l'attuazione di un investimento in due parti. Nel 2022 prevediamo che entro il 338/2000 saranno ottenute 7.500 sistemazioni. Nel 2023-2026, circa 58.000 alloggi possono essere creati attraverso il nuovo regolamento sull'alloggio degli studenti. Entrambe le parti richiedono che le normative siano pronte a tempo debito. La seconda parte dell'investimento dipende dalla disponibilità di privati.

Misure collegate