Open PNNR
Il tuo accesso personalizzato
al Piano nazionale di ripresa e resilienza
openpolis GSSI
Condividi su
Scadenza

Operatività delle grandi apparecchiature sanitarie

Data prevista di completamento: 4° trimestre 2024
Da avviare

Descrizione

In base a una ricognizione condotta dal Ministero della Salute, il fabbisogno complessivo di nuove grandi apparecchiature sanitarie è stato individuato in 3 133 unità da acquistare in sostituzione di tecnologie obsolete o fuori uso (vetustà maggiore di 5 anni). Il numero e le tipologie delle apparecchiature che devono essere sostituite sono: - 340 TAC a 128 strati, - 190 risonanze magnetiche 1,5 T, - 81 acceleratori lineari, - 937 sistemi radiologici fissi, - 193 angiografi, - 82 gamma camere, - 53 gamma camere/TAC, - 34 PET TAC, 295 mammografi, - 928 ecotomografi.

Ambito: Scadenza europea
Tipo: Target
Organizzazioni responsabili delle misure : MINISTERO DELLA SALUTE
Unità di misura: Numero
Indicatore di partenza: 0
Obiettivo finale: 3100
Meccanismo di verifica: Procedure di gara e conclusione di contratti con il prestatore di servizi. Test dell'attrezzatura sanitaria.
Fonte dati metodologia: La proposta è costruita sulla base dei principi della finanza sostenibile e in conformità con il piano d'azione dell'Unione europea per l'economia circolare (regolamento UE sulla tassonomia). Monitoraggio periodico degli interventi. L'erogazione dei prestiti sarà fatta in tranches in accordo con l'avanzamento delle attività lavorative. Nel caso di progetti di rilevanza econoMICa, si considera la possibilità di utilizzare lo strumento del project financing. La proposta progettuale si basa sull'analisi dei requisiti effettuata nel Censimento Nazionale degli Impianti Sportivi, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Inoltre, il progetto SeP (presente) è in linea e continuità con le attività di riforma e investimento avviate nel programma di governo da L'obiettivo è quello di ammodernare il patrimonio tecnologico degli ospedali, con particolare riferimento alle grandi attrezzature sanitarie. A seguito dell'analisi delle dotazioni tecnologiche attualmente presenti negli EAD - Dipartimenti di Emergenza e Accettazione - di 1° e 2° livello e nelle strutture dei DE - Dipartimenti di Emergenza, sono stati individuati specifici interventi di sostituzione. L'azione prevede le seguenti macro-fasi che scandiranno i tempi dell'intervento: Macrofasi degli interventi: 1) Elaborazione di una relazione sulle esigenze specifiche delle grandi apparecchiature (entro il primo trimestre), 2) Progettazione e pianificazione degli interventi di rinnovo, 3) Procedure di gara e stipula dei contratti con il fornitore del servizio, 4) Sostituzione delle grandi apparecchiature sanitarie (100% entro il 2024), 5) Collaudo delle apparecchiature sanitarie

Misure collegate

Indicatore di realizzazione:
Anno Previsto Effettivo
20 0.0 0
21 17.0 21.25
22 50.0 34.0
23 62.5
24 75.0
25 91.67
26 100.0
Indicatore di realizzazione:
Anno Previsto Effettivo
20 0.0 0
21 16.29 20.54
22 50.0 36.3
23 53.67
24 57.34
25 79.89
26 100.0
Indicatore di realizzazione:
Anno Previsto Effettivo
20 0.0 0
21 16.0 20.25
22 50.0 37.25
23 50.0
24 50.0
25 75.0
26 100.0

Scadenze collegate